Facebook

Internet

Come creare (bene) una pagina Facebook professionale

Migliora la tua visibilità

Facebook è il più grande social network. Con oltre 2 miliardi di profili, questo è senza dubbio un ottimo posto per pubblicizzare la tua attività o servizi professionali e fare un po’ di auto-promozione. Ma soprattutto ti permetterà di migliorare notevolmente la tua visibilità. Ma devi usare gli strumenti giusti e farlo nel modo giusto!

Visita guidata!

Crea il tuo profilo Facebook

Il profilo personale è riservato alla comunicazione personale (e di tanto in tanto, perché non azzardare un successo professionale!). Per quanto riguarda la pagina professionale di Facebook, è utilizzata per le comunicazioni aziendali! Per fare un parallelo con la vita di tutti i giorni, il profilo Facebook è la persona, quindi tu e la pagina Facebook professionale siete la vostra azienda … e i servizi che offrite.

Sarà quindi necessario riservare la tua pagina Facebook professionale per le comunicazioni aziendali e le comunicazioni del tipo personale, al tuo profilo personale. E non il contrario come vedremo in seguito.

Una pagina Facebook professionale ti consentirà di:

  • far la ricerca di potenziali clienti o collaboratori
  • “sorvegliare” la concorrenza
  • fare pubblicità attraverso gli annunci Facebook
  • e soprattutto… per aumentare la tua visibilità! Ne parleremo più avanti in questo articolo

Per essere in grado di spiegarti meglio, ho deciso di creare una pagina Facebook per un blog di viaggi, fotografie e video:

Girandolando – Roma 

schermata iscrizione facebook post

Iscrizione a Facebook

Iscriversi a Facebook è un processo piuttosto semplice. Se sei già registrato, puoi saltare questa sezione e andare alla sezione successiva

Per chi non ha un profilo Facebook, ecco come crearne uno.

L’immagine sopra rappresenta la homepage di Facebook.

  • Vai alla homepage di Facebook a questo indirizzo: https://facebook.com (questa pagina si aprirà in una nuova scheda, quindi puoi usarla per iscriverti o accedere e navigare). Quindi inserisci le informazioni richieste per identificarti. Il tuo nome e cognome (effettivo), numero di cellulare o indirizzo e-mail. Per questa opzione, suggerisco l’indirizzo email. Ovviamente, ti consiglio vivamente di inserire un indirizzo email valido altrimenti non potrai più accedere al tuo profilo Facebook. Scegli una buona password che dovrai confermare.
  • Compila le informazioni richieste. Puoi imbrogliare, ma quando ti registri, inserisci le informazioni corrette per evitare problemi in seguito.
  • Clicca sul pulsante verde “Iscriviti”. Una volta completato, verrai reindirizzato al tuo nuovo profilo Facebook e ti verrà richiesto il codice di conferma (da qui l’importanza di inserire un indirizzo email valido!) Inserisci il tuo codice di conferma che ti è stato inviato sulla tua casella di posta e fai clic sul pulsante “Continua”. Se non lo hai ricevuto, controlla le e-mail indesiderate. Se il messaggio di Facebook non è presente, puoi richiedere un codice facendo clic su “Non hai ricevuto un codice?”.

iscrizione facebook post

Puoi accettare l’offerta di Facebook per memorizzare la tua password. In questo modo, al prossimo accesso a Facebook, potrai connetterti molto più facilmente. Quindi, fare clic sul pulsante “Salva password”. Altrimenti, clicca “Non adesso”.

post facebook schermata password

Personalizza il tuo profilo aggiungendo una foto “tessera” (il riquadro quadrato più piccolo) e una foto di “copertina” (il riquadro rettangolare più grande).
Dato che questo non è l’argomento di questo articolo, non andremo oltre nel personalizzare il tuo profilo Facebook.

Entra nella tua”nuova” pagina di Facebook

Bene, entriamo nel vivo perché spesso da qui le cose si complicano. Vediamo regolarmente tipologie di attività o “categorie” di pagine Facebook che non hanno nulla a che fare con la società visualizzata, il che causa una perdita netta di visibilità. Fare la giusta scelta di categoria è uno degli elementi più importanti.

Ma prima, dobbiamo dire a Facebook che vogliamo creare una pagina. Ecco come:

  1. Fai clic sul piccolo triangolo, direttamente sulla barra degli strumenti del sito di Facebook
  2. Nel menu a comparsa appena visualizzato, seleziona “Crea una pagina”

facebook post

Se hai cliccato, ora sei su questa pagina (vedi immagine sotto). Se non vedi questa pagina, non hai cliccato nel posto giusto. Ritorna con la freccia del tuo browser e ripeti i due passaggi precedenti.

facebook crea una pagina schermata

Come noti, ci sono due scelte in tutto.

Ah! Sì! Ho dimenticato di dirti che la creazione di una pagina Facebook è gratuita …

Azienda o Brand

Se sei una piccola impresa scegli l’opzione a sinistra. Questa è nella maggior parte dei casi la scelta che viene fatta. Questa opzione è specifica per:

  • un negozio di alimentari
  • una clinica medica o dentistica
  • un cinema
  • una sarta
  • un negozio generale
  • un parrucchiere, capisci il principio?

Comunity o personaggio pubblico.

Questa opzione è specifica per:

  • un istituto bancario
  • azienda multinazionale
  • una band
  • un mago
  • un politico
  • un atleta di alto livello
  • ecc.

Perché è così importante fare la scelta giusta?

Per diverse ragioni, ma certamente la più importante è che il tipo di pagina determina i campi che verranno poi proposti per “affinare” la tua pagina professionale di Facebook. Certamente e, come avrete già capito, un’azienda internazionale non ha le stesse informazioni da comunicare come un’azienda locale o una organizzazione sociale o un club di tiro con l’arco.

Scegli il tipo (buono) di pagina

Secondo il mio scenario, la mia azienda è uno studio fotografico di Roma quindi, sceglierò… prova a indovinare!

La risposta è “Azienda o brand“.

Non è finita. Ora è necessario scegliere la categoria giusta. Queste categorie sono diverse da un tipo di pagina a un altro. Adesso capisci meglio perché devi fare la scelta giusta fin dall’inizio!

immagine 6 post facebook

Da parte mia, ho scelto “Fotografia e videografia“.

Completa le informazioni richieste e clicca sul pulsante “Continua

Se tutto è andato bene, ora sei al passaggio 2 di 2 e qui puoi  caricare un’immagine di copertina oppure saltare questa schermata e proseguire alla seguente e più precisamente su questa pagina:

immagine 7 post facebook

Cogli l’opportunità di aggiungere il tuo logo nella casella “1” e una foto rappresentativa dei tuoi servizi nel riquadro “2”.

Formati fotografici di pagine professionali di Facebook

  • Per il logo: 180 x 180 pixel, tenendo presente che l’immagine verrà visualizzata in 160 x 160 px;
  • Per l’immagine di copertina: 828 x 315 px;

Imposta la tua pagina Facebook professionale

A questo punto, abbiamo le giuste basi per la nostra pagina Facebook. Ora dobbiamo assicurarci di configurare correttamente le informazioni da pubblicare per consentire la migliore interazione possibile e desiderabile con i nostri clienti e i nostri visitatori (potenziali clienti!).

Iniziamo impostando i parametri della nostra pagina Facebook.

Clicca su “Impostazioni” nella barra degli strumenti della tua pagina di Facebook

I parametri

Se hai seguito bene finora, dovresti essere su questa pagina. Se questo non è il caso, clicca sulla parola “Impostazioni” sul lato destro della pagina di Facebook.

articolo 8 facebook

Non essere intimidito dal numero di opzioni offerte nelle impostazioni. Anche se è vero che ce ne sono davvero molte, e in modalità “predefinita”. Le opzioni impostate da Facebook sono già molto buone, almeno per la stragrande maggioranza.

Tuttavia, potresti avere alcune modifiche da apportare se, ad esempio, non vuoi consentire ai tuoi visitatori di lasciare messaggi o commenti, il che non sarebbe l’ideale e sarebbe anche controproducente.

Non passerò attraverso tutte le opzioni. Non ne abbiamo bisogno. Vedremo insieme le più interessanti e quelle che penso avranno il maggiore impatto sulla tua visibilità.

Scheda Generale

Per cominciare, ti dirò di concentrarti sulle prime sei opzioni. Sarà sempre possibile tornare alle impostazioni per modificare la configurazione.

screen 9 facebook

Per ora, assicurati di avere le stesse informazioni mostrate nell’immagine precedente.

È tutto, è già completo per la scheda “Generale“.

Ora, andiamo alla scheda “Messaggi“.

Scheda Messaggi

Come ci si potrebbe aspettare con questa denominazione, questa scheda gestisce come i messaggi verranno elaborati (e, felicemente, automatizzati!). Se non lo hai già fatto, fai clic su “Messaggi” sotto scheda “Generale“.

Noterai che le informazioni nella colonna di destra sono cambiate.

Ora selezioneremo “ON” per le ultime quattro opzioni. Come nella foto seguente. Questo attiva le risposte automatiche. È davvero molto pratico! Puoi (e dovresti!) Modificare i messaggi predefiniti di Facebook con i tuoi messaggi.

Ora andiamo alla scheda “Notifiche“. In questa scheda, configureremo il modo in cui vogliamo essere avvisati da Facebook.

articolo facebook foto 10

Scheda Notifiche

Per rimanere attivi sulla nostra nuova pagina Facebook e per evitare interazioni mancanti con i nostri visitatori e, dato che non siamo costantemente di fronte al nostro computer e ancor meno connessi a Facebook, dobbiamo permetterci di ricevere una notifica quando c’è “movimento” sulla nostra pagina.

Nota: le indicazioni di attivazione e disattivazione in questa scheda forniscono il comando per abilitare o disabilitare l’opzione. Ad esempio, nella schermata successiva, le prime due opzioni sono disattivate. Quindi dovrai fare clic su “Attiva” per attivarlo.

screen 11 post facebook

Assicurati di avere le mie stesse opzioni attive. Comunque le indicazioni di Facebook sono abbastanza chiarea.

Come per la scheda “Impostazioni, non esitate a tornare su questa scheda per provare le altre opzioni.
Ora diamo un’occhiata alle informazioni sulla nostra pagina.

Informazioni sulla pagina Facebook

Clicca sui tre piccoli punti sotto la tua immagine di copertina.

Quindi seleziona “Modifica informazioni sulla pagina“. Nella parte inferiore della finestra appena aperta:

post facebook immagine 12

Aggiorniamo le informazioni sulla nostra pagina e aggiungiamo alcune informazioni.

Qui dobbiamo lavorare e bene! Ci sono quattro gruppi di informazioni da compilare. In “Generali“, puoi aggiungere (fino a un massimo di tre) o modificare la categoria della tua attività. Il prossimo passo è compilare i campi della sezione “Contatti” dove farai sapere come essere rintracciato (es. e-mail), la sezione “Luogo” dove metterai l’indirizzo del tu negozio e, infine, la sezione “Orari” dove dovrai inserire gli orari di apertura del negozio.

Queste informazioni sono spesso verificate da potenziali clienti.

Sempre cliccando sui tre puntini, ci sono altre schede da compilare. Inserisci le informazioni rilevanti per la tua attività. Senza entrare troppo nel dettaglio, elencare i servizi offerti e una breve descrizione della vostra attività. E infine, se hai una politica sulla privacy sul tuo sito web (se non ne hai uno, dovresti), puoi copiare il link dalla pagina alla sezione “Modifica informativa sulla privacy“.

Et volià, la tua pagina Facebook professionale è completa e online! Complimenti!

I miei 5 principali suggerimenti

  1. In nessun momento devi condividere i tuoi problemi personali sulla tua pagina professionale. Lo puoi fare sul tuo profilo personale. Se vuoi far fuggire i tuoi potenziali clienti, lo farai manifestando a tutti i tuoi stati d’animo. Non è il caso… Parla dei tuoi successi semmai (in questo caso anche di quelli personali)!
  2. Interagisci con i tuoi clienti, soprattutto con quelli che fanno commenti non proprio positivi. Questo è il miglior modo per capire dove ti trovi rispetto ad altre attività simili alla tua.
  3. Se pubblichi qualcosa, assicurati che sia interessante in particolare modo per i tuoi iscritti e il contenuto deve essere di qualità. Se pensi di ravvivare la tua pagina Facebook copiando e incollando, rimarrai amaramente deluso.
  4. La qualità è meglio della quantità. Non c’è bisogno di pubblicare 10 articoli superficiali a settimana. Pubblicandone due al mese, di qualità irreprensibile, sarà molto più efficace.
  5. Rispondi a tutti i tuoi messaggi, senza eccezioni. Il prima possibile!

 

 

E’ tutto! Spero vi sia piaciuto!